30/11/10: THE ORB ATTESISSIMI A MILANO DOPO L’ALBUM CON DAVID GILMOUR: 29 MARZO

Che i THE ORB fossero ben più di un banale duo di musica elettronica era già assodato: fuori da schemi e in balia della più totale visionarietà, Alex Paterson e Youth si sono da sempre distinti con le loro atmosfere cosmiche e surreali. La data di Milano del 29 Marzo prossimo all’Alcatraz arriva pochi mesi dopo la pubblicazione dell’album che sancisce la consacrazione del loro sound: l’incontro con David Gilmour, molto simile a loro artisticamente se traslato in un altro universo musicale, ha dato vita a “Metallic Spheres”, disco formato da due parti “Metallic Side” e “Sphere Side”.

In realtà i THE ORB hanno sempre riscosso larghi consensi anche tra i seguaci del rock, che grazie a loro hanno riscoperto le sonorità elettroniche colte, verso la fine degli anni ’80.

Etichettati come ambient-house, i THE  ORB si formano nel 1988 e nel 1991 producono “Higher Than The Sun”, un brano contenuto in “Screamadelica” dei Primal Scream, un disco fondamentale per l’accettazione dei codici house nel mondo dell’indie-pop. Nello steso periodo si intensificano le collaborazioni con Steve Hillage (System7) e con il produttore tedesco Thomas Fehlman. Da questi incontri nasce la maggior parte delle tracce che va a finire sul disco di debutto The Orb’s Adventures Beyond The Ultraworld. L’esordio degli Orb è un disco doppio, uno denominato “Orbit” e l’altro “Ultraworld”: una lunga suite in due parti in cui il dub, l’ambient elettronca, le pulsioni dell’house più raffinata e una valanga di campionamenti incredibili trovano un’originale sintesi. La musica chillout nasce qua e, ancora oggi, quell’album suona attualissimo.

 

I concerti dei The Orb sono memorabili. I giochi di luce ricordano, guarda a caso, i Pink Floyd e per restare al gioco il primo (e l’unico) live ufficiale degli Orb, Live 93, ospita sulla copertina un pupazzo gigante che in qualche modo ricorda il maialino di “Animals”. Su disco i giochi di luce spariscono, ma rimane comunque la straordinaria capacità di rileggere il proprio repertorio. 

 

I biglietti sono già in vendita da oggi nel circuito ticketOne e negli abituali punti vendita Barley Arts Promotion.

MARTEDì 29 MARZO 2011 – MILANO -  ALCATRAZ

Ingresso 30 Euro + diritti di prevendita – inizio ore 21,30.

www.theorb.com