25/1/11: C.W. STONEKING, IL MUSICISTA CHE MANCAVA, A MAGGIO A MILANO

Dall’Australia con esotico furore, ecco C.W. Stoneking, il musicista che mancava! In concerto per la prima volta in Italia, il 25 Maggio alla Salumeria della Musica di Milano, con la sua Primitive Horn Orchestra, Stoneking è una ventata di freschezza nell’attuale panorama musicale. La sensazione di miracolo si avverte attraverso tutta la sua musica, sarà per il suo manifesto esotismo, sarà per la sua capacità di abbracciare il roots con fare estemporaneo, ma il suo “blues della giungla” (“Jungle Blues” è il titolo del suo album più recente, pubblicato in Italia nell’autunno 2010 da Goodfellas) è davvero un carnevale senza fine, di quelli che si trovano “into the wild”, ma anche in certa giungla urbana: musica roots e blues da festa clandestina, in uno stile che ricorda il mondo di un Tom Waits ante litteram, ma con una leggerezza e uno spirito del tutto personale.

 

Le influenze di C.W. Stoneking si raccolgono attorno al pre-war blues, al jazz, al calypso degli anni ‘20 ed ovviamente ad una serie di esperienze personali, che ne hanno contraddistinto la genesi artistica. Accompagnato dalla fida chitarra National Resophonic, da un banjo tenore e dalla brass band nota come Primitive Horn Orchestra, Stoneking si muove tra un repertorio di solitari e graffianti “holler blues” ed un approccio che sembra quasi rievocare l’epica della foresta.

 

“King Hokum”, il suo primo album uscito nel 2005, lo aveva fatto conoscere al grande pubblico, con undici canzoni che rinverdivano il blues anni ’30. Il suo stile sembra quello di un cantastorie legato alla tradizione orale, capace di riportare alla luce storie secolari, che ben si sposano col suo fluido chitarristico e le sue innate doti di paroliere. Con “Jungle Blues” C.W. Stoneking aggiusta ulteriormente il tiro, ispirandosi liberamente ad un naufragio vissuto in prima persona sulla costa africana occidentale. Al suo quinto album da studio il musicista australiano – con residenza a Melbourne – sarà felice di invadere l’emisfero occidentale con la sua musica, baldanzoso ibrido di blues primitivo, jazz d’antan ed investiture folk.

Già in tour europeo con un’impressionante serie di date in Inghilterra, Francia, Germania, Paesi Bassi e Svizzera, C.W. Stoneking and his Primitive Horn Orchestra saranno il 25 Maggio alla Salumeria della Musica di Milano. E per capire il “mood” del concerto ecco alcuni link utili:

Going Back To Arkansas www.youtube.com/watch?v=WWsHcgCZ1sA&feature=related

Jungle Blues (promotional video):  www.youtube.com/watch?v=Jgncwm9cMio&NR=1

 

“C.W. Stoneking and his Primitive Horn Orchestra” – la formazione

C.W. Stoneking (Singer, National Resophonic Guitar, Tenor Banjo) James Clark (Tuba, Double Bass) Kynan Robinson (Trombone) Stephen Grant (Cornet) Ollie Browne (Drums)

 

Ingresso: Posto unico 15 € + prevendita Biglietti in vendita su Ticketone.co.uk e quindi nelle prevendite abituali