JOE JACKSON & TODD RUNDGREN GIOVEDì’ AL CONSERVATORIO

Dopo VAN MORRISON (13 e 14 Maggio) e VAN DER GRAAF GENERATOR (11 giugno), questo doppio concerto di JOE JACKSON & TODD RUNDGREN sarà un’ulteriore occasione speciale per ascoltare musica di qualità nella prestigiosa sede del Conservatorio di Milano.

Due leggende sullo stesso palco, un tour unico che ha debuttato il 30 Maggio a Portsmouth, per proseguire in tutta Europa, ovunque con recensioni entusiasmanti. Un’occasione irripetibile e un connubio insolito quello del tour fra JOE JACKSON e TODD RUNDGREN. Preceduti sul palco dagli ETHEL, “quattro musicisti classici con qualche strana deviazione” come spiritosamente si definiscono essi stessi (un quartetto d’archi statunitense con esperienze sonore fra le più disparate nella musica contemporanea, dalla Orpheus Chamber Orchestra, alla Roger Daltrey Band o a Sheryl Crow), Joe e Todd suonano singolarmente i loro maggiori successi e alcune nuove composizioni per quasi un’ora di concerto a testa e poi si riuniscono con gli Ethel per un’ulteriore mezz’ora durante la quale i fans finora hanno potuto ascoltare, fra il resto, anche inaspettati omaggi ai Beatles (Hide Your Love Away) o a George Harrison (While My Guitar Gently Weeps).

JOE JACKSON, un vero prodigio musicale, divenuto simbolo dell’era post punk, quando LOOK SHARP, il suo primo album di successo, uscì nel 1979, negli anni ha inanellato una serie di progetti musicali sempre originali e innovativi: lo swingante JUMPIN’ JIVE (1981), il pop sofisticato di NIGHT AND DAY (1982) e BODY AND SOUL (1984) e altri album di grande spessore fino a quello che lo stesso Joe Jackson ritiene il suo capolavoro, NIGHT AND DAY II (2000). In tutta questa varietà alcune pietre miliari della musica come STEPPIN’ OUT, DIFFERENT FOR GIRLS, ON THE RADIO, IS SHE REALLY GOING OUT WITH HIM, tutte canzoni che insieme a qualche inedito sono proposte in questo tour con TODD RUNDGREN.

Questi da parte sua, non è da meno. Compositore, musicista, produttore, avanguardista in molti settori artistici (pioniere dell’era videomusicale, fra i primi a comprendere le prerogative dell’uso dell’elettronica nella musica), TODD RUNDGREN, nato a Philadelphia, diventa una vera star nel 1972 quando compone, interpreta, produce e suona tutte le parti nel maestoso SOMETHING/ANYTHING?, al quale fanno seguito altri capolavori come A WIZARD, A TRUE STAR (1973) e tantissimi altri che producono hit memorabili fra le quali I SAW THE LIGHT, CAN WE STILL BE FRIENDS, BANG AND DRUM, HELLO IT’S ME. Dopo circa 10 anni trascorsi a fra altre attività (fra le quali produrre album di Patti Smith, Psychedelic Furs, XTC, Hall and Oates) nel 2004 Todd ha finalmente pubblicato LIAR, un nuovo album , accolto dalla critica con la massima ammirazione.

Il duplice concerto non potrà che deliziare e allo stesso tempo stupire i fans di entrambi i musicisti, due personalità uniche ma capaci in questo caso di fondere al meglio le proprie singole peculiarità per un risultato definito da più parti come assolutamente sorprendente.

Concert starts at 21.00

Tickets:
Poltronissima: 75€ + 11,25 prev
Prima Poltrona: 65€ + 9,75 prev
Seconda Poltrona: 55€ + 8,25 prev
Settore D: 45€ + 6,75 prev
Settore E: 35€ + 5,25 prev

Information : 02.76113055