XAVIER RUDD INFIAMMA ROMA E MILANOBAGNO DI FOLLA E NON SOLO…

Due date ricche di musica e divertimento, ricche di quella gioia che Xavier Rudd porta nelle sue composizioni e nei suoi concerti. Lo abbiamo ritrovato ieri esattamente nella stessa venue della sua esibizione dello scorso anno ma con un pubblico decisamente più numeroso. Solo l’anno scorso, il polistrumentista australiano era pressochè sconosciuto, quando aveva appena pubblicato l’album Food in the belly. Nel frattempo, il suo nome ha iniziato a circolare e l’ultimo lavoro in studio 'White Month' ha confermato l’ascesa di questo artista di grande spessore. Ieri infatti, il Music Drome di MIlano (ex Transilvania) era affollato e caldo, con circa 400 presenze che hanno dato vita insieme a Xavier a una serata dalle tinte etniche e tribali. Con Rudd sul palco, anche se non per l’intero concerto, il percussionista Steve, suo fedele compare da due anni a questa parte.

Ecco la sceletta del concerto:
Fortune teller
Message Stick
Stargaze
Twist/Come let go
Messages
Better People
Light the shade
Up in flames
Conceal me
Let me be
Chant
Footprint
To let
White month
Choices
Energy
Shelter

Per i più curiosi: Xavier è un surfista, ama l’acqua e anche ieri non ha resistito e, nonostante Milano non sia risaputamente terra di mare, è stato avvistato ‘surfare’ sul Naviglio

Video della serata milanese a questo link
www.surfcorner.it

Photos Federico Traverso