IL CARNEVALE DI VIA TORTONA E’ ALL’OCA: CARNEMVALE 2013, UNA FESTA INNOVATIVA

Un gran ballo in maschera nel XXI secolo in chiave moderna, una rassegna di modi di fare festa passati e presenti, come tante maschere ognuna con un suo spirito di socialità e un suo stile artistico.

La multiforme varietà di contenuti proposti e il travestimento obbligatorio contribuiscono notevolmente a creare un’atmosfera genuinamente carnevalesca, giocosa e divergente (per chi si presenta in abiti “civili”, lo staff mette a disposizione un equipe di costumisti e diverso materiale per travestirsi).

Dalle ore 18.00 apriranno le bancarelle e i bar, inizieranno gli spettacoli in strada di saltimbanchi, bande acustiche e itinereanti, i giochi e si accenderanno le installazioni video e luminose.

Dalle ore 23.00 la musica in strada cessa, i più piccoli vanno a casa, nelle sale si aumenta il ritmo, sui palchi si alternano dj mozzafiato, gli ospiti dall’estero, dall’Italia e dalle migliori organizzazioni di feste milanesi a ballare fino alla fine del veglione nel Salone delle Danze.
La festa coinvolgerà tutti, dalle famiglie ai giovani, distribuiti naturalmente secondo i propri orari e propri interessi nel programma delle attività.

Un evento ideale per fare da trait d’union fra tradizione ed avanguardia in una festa rituale antica quanto l’Italia stessa. Ed è questa la filosofia degli organizzatori, opposticoncordi appunto, che grazie alla collaborazione dell’Associazione d’Arte Venduto e della commessa gestione dell’OCA Barley Arts, quest’anno propongono parte della festa in strada ad uso gratuito, per stimolare ulteriormente la partecipazione di tutta la cittadinanza e la danza tra le generazioni.

Biglietti: www.ticketone.it/carnemvale-abbonamento-biglietti.html