OLTRE 3000 BIGLIETTI VENDUTI IN 5 ORE PER IL RITORNO DAL VIVO DEI CURE NEL 2008

Mentre anche gli ultimi dati diramati dalla Siae sull’afflusso ai concerti e sulle vendite di dischi non lasciano ben sperare, per fortuna ci sono notizie in controtendenza: in 5 ore, e per ora sul solo circuito Ticketone, sono stati venduti quasi 3000 biglietti per i 2 concerti che The Cure terranno fra ben 5 mesi a Roma e Milano, rispettivamente il 29 Febbraio e il 2 marzo 2008.
Per l’esattezza alle 18 di oggi i biglietti venduti ammontavano a 1129 per il concerto al Palalottomatica di Roma e 1900 al Palasharp di Milano.

Un dato stupefacente sotto vari punti di vista: infatti se si può considerare quasi scontato che Bruce Springsteen esaurisca in 2 ore scarse i 10.000 biglietti disponibili per la sua unica data con la E-Street Band il 28 novembre 2007 al Datchforum di Milano (è accaduto il 10 settembre), non è altrettanto scontata la corsa al biglietto per una band che annuncia 2 concerti, l’anno prossimo e senza un nuovo album da promuovere. Però tutto diventa plausibile, se si pensa che la band in questione sono i Cure di Robert Smith, Simon Gallup, Porl Thompson e Jason Cooper, la band che trasforma ogni live in una leggenda degna della propria leggenda, la band che non ha mai deluso le attese dei suoi fans, la band che i fans non deludono mai. Da domani Venerdì 5 ottobre i restanti biglietti saranno disponibili anche negli altri punti vendita abituali.

www.thecure.com