SEE YOU SOON MR BONAMASSA

Con un trionfale concerto rigorosamente SOLD OUT al Transilvania di Milano, si è concluso ieri sera il primo tour italiano di JOE BONAMASSA: quattro date straordinare, contraddistine da grande musica e da un fantastico responso del pubblico che ha affollato tutti gli appuntamenti con il chitarrista americano.
Il mondo del blues ha dimostrato di essere ancora vivo e vegeto!
Joe è chitarrista eclettico, porta sul palco il blues classico per poi aprirsi a sfuriate rock che si avvicinano ai guitar heroes degli anni ’90 (Vai, Satriani, Gilbert, Petrucci, etc…): dai giovani ai ‘più navigati’, il pubblico di ieri sera era tutto in estasi davanti al trio formato, oltre che dal leader, da Bogie Bowles alla batteria e Mark Epstein al basso, degni compagni di un Bonamassa letteralmente scatenato. Il concerto si apre con i toni elettrici di ‘Takin The Hit’, si sviluppa attraverso l’intensità di brani quali ‘ Bridge To Better Days’ (ancora per pochi giorni un assaggio della canzone nel Barley Box) e ‘Burning Hell’.
Impressionanate la parentesi acustica in cui il chitarrista ha sfoggiato una tecnica di valore assoluto.
Questa la scaletta del concerto:
Takin The Hit
Walk in My Shadows
Blues Deluxe
Mountain Time
Bridge to Better Days
Burning Hell
Miss you Hate you
Wake up dreaming
Just got Paid
Starship Trooper
Askinh Around For you

www.jbonamassa.com