STASERA DA DUBLINO PARTE IL TOUR EUROPEO DI NORAH JONES, IN ITALIA A MAGGIO

Sulla scia del suo nuovo album Feels like home (pubblicato nel nostro paese il 6 febbraio su etichetta Blue Note Records/Emi Music), parte domani, da Dublino, l’attesissimo tour di Norah Jones, che in Italia arriverà a maggio.

Organizzate dalla Barley Arts, le date italiane sono:

10 MAGGIO MILANO FORUM DI ASSAGO
11 MAGGIO BOLOGNA PALADOZZA
12 MAGGIO ROMA AUDITORIUM

Il Forum e Il Paladozza saranno allestiti in versione teatrale, con posti a sedere e scenografia opportuna.I biglietti sono in vendita nel circuito TicketOne e sul sito TicketOne.it .

La cantante e pianista, accompagnata dalla sua band (Lee Alexander, al basso, Kevin Breit, alla chitarra, Andrew Borger, alla batteria, Adam Levy, alla chitarra, e Daru Oda, tastiere e cori), eseguirà i brani tratti dai suoi due celebrati dischi: “Come away with me” (l’album di debutto di Norah Jones uscito due anni fa, che ha venduto 18 milioni di copie nel mondo, di cui 150.000 in Italia, facendo ottenere alla cantante e pianista innumerevoli dischi di platino e ben otto Grammy Awards) e “Feels Like Home” (a due mesi dalla pubblicazione ha già venduto più di 8 milioni di copie nel mondo, di cui 150.000 solo in Italia, ed è ai vertici delle classifiche mondiali).

”FEELS LIKE HOME” è prodotto da NORAH JONES (nata a New York City nel 1979, cresciuta a Grapevine, Texas, un sobborgo di Dallas, per poi trasferirsi a New York nel 2000) e Arif Mardin (produttore anche di “Come Away with me”). L’album (in cui la Jones canta, suona il pianoforte, il piano elettrico Wurlitzer e il pump organ) presenta tredici nuove tracce di cui sette scritte o co-scritte da lei stessa. Ma anche ciascun membro della band che accompagna dal vivo la cantautrice, ha contribuito alla realizzazione dei brani dell’album. Nell’album NORAH JONES interpreta una canzone di Tom Waits e Kathleen Brennan (The long way home), e una di Townes Van Zandt (Be Here To Love Me). Inoltre, prendendo come base il brano strumentale ‘Melancholia’ di Duke Ellington, la Jones ha scritto un testo dal titolo “Don’t miss you at all”. In ”FEELS LIKE HOME” hanno collaborato anche star come Dolly Parton (in Creepin’ in), Levon Helm e Garth Hudson di The Band (in “What Am I to You”), il batterista Brian Blade, i chitarristi Jesse Harris e Tony Scherr e il tastierista Rob Burger.